Fase 2 – Co-progettazione

la co-progettazione
La fase di co-progettazione è finalizzata a elaborare per la Clessidra e il Buon Pastore due o più progetti di intervento straordinario alternativi, fattibili e coerenti con gli esiti della fase di discussione da sottoporre al voto finale. Questa fase si svolgerà tra il 26 ottobre e il 24 novembre 2016 e sarà condotta da due “Commissioni deliberative” composte da cittadini che si riuniranno 5 volte ciascuna (leggi la sezione 2 “Quando: gli incontri e le commissioni”). Le due Commissioni deliberative saranno composte da 10 cittadini eterogenei per sesso
ed età che saranno selezionati estraendo a sorte tra coloro che si siano resi disponibili durante gli incontri. L’estrazione avverrà in una seduta pubblica il 13 ottobre 2016 alle ore 17,30 nella sede della Circoscrizione 1 di via Bertolotti 10. Le Commissioni nelle attività di co-progettazione lavoreranno a stretto contatto con i tecnici e
i funzionari del Comune e saranno gestite da facilitatori. Il loro compito, infatti, è particolarmente delicato perché a ciascun componente viene chiesto di non proporre il proprio progetto in contrapposizione con gli altri ma, al contrario, di essere interprete delle esigenze emerse nella fase di ascolto e si collaborare con tutti gli altri compagni di lavoro per elaborare dei progetti condivisi utili per il territorio. I facilitatori, persone esperte nei processi partecipativi, aiuteranno tutti a discutere e progettare in modo costruttivo.